Ha una domanda?
  • Prodotto/Numero articolo:
  • Commento:
  • Nome & Cognome:
  • Email:
  • Telefono:
Invio modulo
Si è verificato un errore.
Assicurati di aver inserito un testo e un indirizzo e-mail corretto.
 | Deutsch | Français | English
Wellnessproducts.ch
Wellnessproducts.ch
0 prodotti nel carrello

5 attività di benessere per l'estate

Per il vostro benessere.

elle_60600_FCE60_application.jpg
Con l'arrivo dell'estate assistiamo ad un cambiamento della natura: le nuvole lasciano il posto al sole che illumina in alto nel cielo, gli alberi e le piante che assumono il loro consueto colore verde e tutto questo, con l'aggiunta di un aumento decisivo delle temperature, ci fa venire voglia di lasciare i vestiti pesanti in un armadio e vestirci più leggeri. Ma spesso guardandoci allo specchio proviamo la sensazione che la primavera sia passata troppo in fretta e non abbiamo avuto il tempo necessario per prepararci come si deve a questa meravigliosa stagione. Non ci sentiamo ancora pronti per la spiaggia? Basta una sola ora di attività fisica al giorno che non soltanto ci aiuta ad apparire meglio in costume da bagno ma anche a prevenire obesità, malattie cardiovascolari, cancro e diabete. Una buona soluzione è unire l'utile al dilettevole, ovvero fare attività fisica all'aperto. Non esiste solo lo jogging, ma anche la bici o i pattini a rotelle. Non abbiate paura di iniziare nuove attività, provate quelle che ritenete che facciano al caso vostro. Prima di cominciare qualsiasi attività all'aperto ricordatevi di usare la crema solare, bere molti liquidi, indossare l'equipaggiamento protettivo, nonché abiti leggeri che consentano la traspirazione del sudore. Evitate le ore pià assolate preferendo il mattino presto o la sera, e infine se volete evitare smog o umidità preferite le palestre o i DVD.

Correre
Correre è una delle attività più semplici da fare e anche più facile da sopportare da parte dei pigroni dello sport. Basta tanta motivazione unita ad una tuta ed un paio di scarpe da ginnastica. Correre vi aiuterà a rafforzare le gambe, tonificare i polpacci, le cosce e i glutei, nonché a migliorare il vostro sistema cardiovascolare. Soprattutto all'inizio evitate lunghe distanze, ponetevi degli obiettivi realistici, consapevoli dei vostri limiti. Se non vi sentite pronti a farlo da soli, date un'occhiata a quello che offre la vostra città, esistono tanti luoghi che offrono dei percorsi ideali per i principianti.

Pattini a rotelle
Un'altra attività fisica facile e divertente è correre con i pattini a rotelle. Molti di voi avranno appreso a correre sui pattini sin da bambini e saranno avvantaggiati nel fare questa attività rispetto a chi non ha mai praticato questo genere di sport. I pattini hanno gli stessi vantaggi della corsa, ma si concentrano meno sulle articolazioni, i legamenti e i tendini. Inoltre aiutano a tonificare le cosce e ci permettono di avere più equilibrio. Se vi sentite in grado di farlo, potete scegliere di fare anche delle salite con i pattini a rotelle in modo da far lavorare anche i muscoli delle braccia e delle spalle.

Esercizi per l'interno coscia
Per migliorare e tonificare il vostro interno coscia esistono tanti esercizi che possono essere eseguiti in modo molto facile anche con oggetti che appartengono alla nostra vita quotidiana e che facilmente trovate in casa, come un cuscino, un asciugamano arrotolato o un pallone pieno d'aria. Molti di voi troveranno ispirazione soprattutto dagli oggetti che usano i vostri bambini per giocare. Fare questi esercizi vi permette di attivare i muscoli più profondi, soprattutto della zona pelvica e dell'addome. Più muscoli fate lavorare e migliori saranno i risultati che otterrete. Potete eseguire esercizi di questo tipo anche se siete in stato di gravidanza, dal momento che non esistono controindicazioni.

Andare in bici
Non scartate un'altra importante opportunità per fare sport, ovvero la bicicletta. Utilizzabile sia nei sentieri solitari e verdi della campagna sia nelle strade trafficate della vostra città. Usate la bici come mezzo alternativo anche per andare a lavoro o per spostarvi da un posto all'altro. Niente dà una sensazione di libertà come un bel giro con la propria bicicletta. Non solo aiutate l'ambiente preferendola ad auto o scooter, ma potrete avere voi godere dei vantaggi a causa della stimolazione che produce nella parte inferiore del corpo e in particolar modo su addominali, glutei, polpacci e cosce. Iniziate con percorsi di soli 10 o 15 minuti per almeno tre giorni alla settimana, dopo di che se vi sentite di farlo procedete verso colline e percorsi più distanti.

Andare per sentieri
Potete fare dello sport anche semplicemente attraversando a piedi dei sentieri. Se vivete in campagna, non vi mancheranno di certo i percorsi da fare, se invece abitate in città potete optare per i parchi pubblici. Una delle cose essenziale è l'uso di scarpe adeguate, che vi sostengano e vi proteggano dai sentieri sterrati. Anche in questo caso, procedete con calma, ponetevi degli obiettivi realistici ed evitate in un primo momento lunghe distanze per non incorrere nel rischio di una formazione di vesciche che vi costringeranno a stare a casa per un bel po'. Se lo desiderate, createvi una compagnia e condividete questa esperienza con un vostro amico o amica. Dotatevi di zaini addatti all'occasione, che siano leggeri, facili da portare e resistenti alle intemperie. In commercio ne esistono tantissimi a partire da 20 $. Riempite inoltre lo zaino con lo stretto indispensabile, portate con voi uno spray contro gli insetti, acqua abbondante, cibo, un cappello, un'idonea protezione solare e - non dimenticate - un kit di pronto soccorso. Si consiglia di portare un litro d'acqua per ogni ora di cammino che intendete
fare.

Il giardinaggio
Spendere tempo per la cura del vostro giardino è un buon modo per tenervi in allenamento facendo qualcosa che vi piace e vi appassiona. Scavare e tagliare sono due attività che fanno lavorare gambe, braccia, schiena e spalle, mentre tutte le attività che riguardano il sollevamento dei pesi fanno lavorare i nostri muscoli e la parte superiore del nostro corpo. È strettamente consigliato variare i lavori, non dedicarsi ad un solo lavoro al fine di far attivare quanti più muscoli possibili e, inoltre, ricordarsi sempre di sollevare i pesi in modo corretto, facendo forza non sulla schiena ma sulle ginocchia e le gambe.
17.09.Eszter Langer