Ha una domanda?
  • Prodotto/Numero articolo:
  • Commento:
  • Nome & Cognome:
  • Email:
  • Telefono:
Invio modulo
 | Deutsch | Français | English
Wellnessproducts.ch
Wellnessproducts.ch
0 prodotti nel carrello

Wellnessproducts > Fototerapia

Hai mai pensato all'importanza della luce per la vita?

Il nostro pianeta è uno dei pochi posti nell'universo che si trova in prossimità di una stella che lo irradia completamente della sua luce. Raramente consideriamo questo fatto perché non ci pensiamo mai durante la nostra vita di tutti i giorni.
beurer-airwick_TL40-ramuparfum-lemongrass_60820-RB38046_application.jpg
Ogni cellula umana e ogni forma di vita sulla terra sincronizza la sua attività con il sole. Ma il sole è anche fonte di cibo per ogni forma di vita: è l'energia che lega insieme tutti i componenti importanti della biomassa, come gli idrocarburi. Dato che il sole ha creato la biosfera e la biomassa, ha creato anche le stagioni e i tempi del giorno, che danno ritmo per il nutrimento e la riproduzione.

Ormoni, neuro trasmettitori, fattori infiammatori e di crescita, geni auto sincronizzanti e molti altri meccanismi ancora da scoprire regolano le funzioni vitali. Quello che tutti questi elementi hanno in comune è che il ciclo della vita si ripete ogni giorno, mensilmente e stagionalmente. In altre parole, sono dipendenti dalla disponibilità di esposizione al sole.

A partire dall'alba, tutte le piante in nautura e gli animali vengono irradiati dalla luce. Possiamo facilmente capire quanto questo bagno di sole sia intenso guardando quanto i materiali artificiali vengano intaccati nel tempo.

Al mattino, i componenti del sistema nervoso centrale lanciano centinaia di reazioni all'interno del corpo umano. Il numero di monoammine, il neuro trasmettitore più importante del sistema nervoso, aumenta. Allo steso tempo, la regolazione ormonale in diverse zone del corpo si sincronizza attraverso delle comunicazioni chimiche, seguendo il ritmo, il nostro livello di attività e altri ormoni nel nostro corpo. Il successo nella sincronizzazione di queste attività è il prerequisito per il nostro benessere.

Il decremento della luce a favore del buio attiva gli "ormoni notturni" o melatonina, il cui livello aumenta molto di notte e tocca il picco nelle prime ore del mattino.

L'esposizione all'inquinamento luminoso in inverno o la sera può coinvolgere negativamente il nostro benessere, interferendo nell'essenziale ritmo del metabolismo degli eventi. Nausea e stanchezza aumentano facilmente in ambienti artificialmente inquinati a causa della mancanza di luce artificiale e segnali con luce chiara. Le conseguenze possono essere anche brutte. È noto infatti che le persone che turnano di notte interrompendo il ritmo diurno manifestano anomalie della secrezione di melatonina, e sono più predisposti al cancro.

Interruzioni dei ritmi notte/giorno sono noti per essere causa di una serie di problemi di tipo metabolico: possono disturbale il controllo del glucosio nel sangue, peggiorare i livelli di grasso e aumentare la pressione sanguigna, l'obesità e gli sbalzi d'umore.

La lista delle conseguenze negative è lunga. Questi sintomi ben conosciuti tendono ad aumentare mano mano che il benessere e l'equilibrio del corpo vengono intaccati.

L'esistenza della luce nelle nostre vite è evidente. Di conseguenza, spesso dimentichiamo il suo ruolo centrale per il nostro benessere e per tutta la vita sul pianeta.
17.09.Thomas Toernell