Ha una domanda?
  • Prodotto/Numero articolo:
  • Commento:
  • Nome & Cognome:
  • Email:
  • Telefono:
Invio modulo
Si è verificato un errore.
Assicurati di aver inserito un testo e un indirizzo e-mail corretto.
 | Deutsch | Français | English
Wellnessproducts.ch
Wellnessproducts.ch
0 prodotti nel carrello

Wellnessproducts > Fitness

5 attività di benessere per l'inverno

Per il vostro benessere.

heatecx_GL805_gloves_application2.jpg
Con l'arrivo dell'inverno e dei primi fiocchi di neve, gli amanti degli sport invernali iniziano a prendere d'assalto le località di montagna. Tra gli sport invernali più comuni ricordiamo gli sci - lo sport invernale per eccellenza - il bob, il pattinaggio su ghiaccio e lo snowboard. Per effettuare tutti quegli sport è essenziale una forma fisica perfetta, non dimenticate che lo sport se fatto male può rivelarsi molto pericoloso per la nostra salute e molti sport
invernali richiedono dei requisiti essenziali, come la memoria visiva, la corretta misurazione delle distanze, nonché un forte senso di equilibrio e di reazione. Non lasciate a casa l'attrezzatura adatta che deve essere a norma di legge, e tutti i sistemi di protezione necessari come il casco o i guanti.

Prima di immergervi completamente nello sport che amate, fate sempre un piccolo riscaldamento.

Pattinaggio sul ghiaccio
Se andate nelle più ambite località invernali potete dedicarvi al pattinaggio sul ghiaccio. È un'attività molto semplice (richiede solo un paio di pattini, anche in questo caso è meglio se sono omologati e a norma di legge) che possono effettuare tutti, già dall'età di 4 anni se si è in grado di reggersi in piedi da soli e avere un buon equilibrio. Potete scegliere una pista dedicata oppure una zona all'aperto. Però se optate per questa seconda opzione ricordatevi di
verificare che la polizia locale abbia approvato il pattinaggio in quel luogo e che lo abbia considerato idoneo a tale attività. Se siete incerti, contattate sempre le autorità locali per non rischiare di fare pattinaggio in un posto non sicuro. Una volta scelto il posto e accertato che non ci sono pericoli, pattinate come fanno tutti gli altri, seguendo sempre la stessa direzione. Se avete portato con voi i vostri figli assicuratevi che non abbiano nulla in bocca, cibo o chewing gum.

Usare lo slittino
Ecco un'attività all'insegna del divertimento che può fare tutta la famiglia: lo slit. Serve poco: una collina piena di neve e uno slittino, che anche in questo caso deve essere sicuro. Se è per voi la prima volta ricordatevi di tenere sempre la schiena in una posizione eretta, scegliete posti con neve dove non ci sia però del ghiaccio e dove non ci siano rami, ceppi o ostacoli di altro genere, magari nascosti sotto la neve. Inoltre è importante che il fondo
pista sia lontano dal traffico. Come per tutte le altre attività descritte, è importante munirsi di slittini che non mettano in pericolo la vostra vita, scegliete magari quelli che presentano degli angoli smussati con maniglie sicure e facili da governare.

Sci e snowboard
Rispetto all'attività precedente qua è necessario che i bambini siano un po' più grandicelli, che abbiano almeno 7 anni. Per lo sci e lo snowboard valgono le stesse regole di prima: avere un'attrezzatura a norma di legge e indossare sempre casco e occhiali per proteggere la testa e la vista. Se siete dei principianti, fate qualche lezione preliminare. Altri consigli: scegliere bene le piste (per i principianti esistono delle piste ad hoc) e assicurarsi che i
bambini non vadano troppo veloci o non perdano il controllo.

Hockey sul ghiaccio
I bambini possono darsi a questo sport se hanno almeno 6 anni, sanno
pattinare bene e coordinano bene mani e occhi. Assicurarsi che indossino tutta l'attrezzatura di sicurezza, ovvero casco e maschera facciale, paradenti, guanti, e protezioni per le spalle, le ginocchia, i gomiti e gli stinchi. Accertatevi della presenza di un presidio medico nei paraggi. Consigli generali per la sicurezza
Qualsiasi attività faccia il vostro bambino all'aperto accertatevi che abbia degli indumenti adatti, magari a strati. Vanno bene dolcevita, camicie, pantaloni, maglioni e un cappotto. Non dimenticare i calzini, gli stivali, i guanti e il cappello.

Invogliate il bambino a bere qualcosa di caldo, magari
proponendogli una bella tazza di cioccolata calda. Per quanto riguarda i neonati, dal momento che non mantengono un'idonea temperatura del corpo, lasciateli dentro e non esponeteli a temperature troppo fredde. Non dimenticate di applicare la crema solare, anche in giornate ventose. Chiedete sempre il parere di un medico, perché le attività invernali si possono rivelare dannose
per la nostra salute, in quanto causano contusioni, distorsioni, lussazioni, fratture e congelamento.
17.09.Thomas Toernell