Ha una domanda?
  • Prodotto/Numero articolo:
  • Commento:
  • Nome & Cognome:
  • Email:
  • Telefono:
Invio modulo
 | Deutsch | Français | English
Wellnessproducts.ch
Wellnessproducts.ch
0 prodotti nel carrello

Wellnessproducts > Inalatori e nebulizzatori

Suggerimenti per l’utilizzo degli inalatori

È facile sapere quali sono i rispettivi punti di forza dei diversi inalatori disponibili sul mercato. Ma anche dopo l'acquisto di un inalatore è necessario prendere in considerazione alcuni punti importanti per garantire un’inalazione efficace.
11001.jpg
Mirare al tratto respiratorio
Gli inalatori convenzionali hanno un denominatore comune: sono in grado di elaborare l'inalazione elettricamente o meccanicamente in modo tale che raggiunga l’area interessata il più rapidamente e precisamente possibile, vale a dire le vie respiratorie. Oltre a questo, esiste oggi un gran numero di dispositivi che differiscono notevolmente tra loro nell’aspetto, nelle dimensioni e nell’equipaggiamento tecnico.

Sintomi e consiglio medico
Quando si sceglie un inalatore, il suo scopo è il fattore più importante, ed è sicuramente necessario un consiglio medico. Alcuni inalatori, come gli inalatori di polveri, sono particolarmente utili per il trattamento dell'asma, ma possono anche essere usati per la bronchite cronica e la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), caratterizzata da tosse ed espettorazione gravi. Altri, come gli inalatori a compressione o i nebulizzatori ad ultrasuoni, possono spesso essere riempiti con una soluzione salina e utilizzati per alleviare la tosse secca, i problemi del seno nasale o la febbre da fieno nella terapia in ambito domestico.

Inalatori di polvere secca (DPI)
Gli inalatori di polveri sono di solito molto piccoli e pratici, e permettono agli asmatici di portare comodamente il loro dispositivo terapeutico ovunque vadano. A volte è necessario scuotere energicamente il piccolo dispositivo prima dell'uso. Molti inalatori di polvere vengono tenuti sottosopra durante l'uso, mentre il boccaglio deve essere saldamente chiuso tra le labbra. La pressione rilascia la dose, che entra nel tratto respiratorio attraverso l’inalazione. A quel punto bisogna solo trattenere brevemente il respiro e poi espirare lentamente attraverso il naso.

Inalatori a compressione
Altri inalatori o nebulizzatori per uso domestico differiscono soprattutto nella tecnica con cui generano un aerosol e lo trasportano nelle vie aeree. Gli inalatori a compressione funzionano sulla base di un compressore che genera aria compressa. Questa viene fatta passare attraverso la rispettiva soluzione, producendo così una nebbiolina molto fine. Le microscopiche goccioline d'acqua e i principi attivi possono così raggiungere il tratto respiratorio in profondità.

Pezzi di collegamento e filtri
Al compressore è collegato un nebulizzatore adatto, che può essere rimosso e pulito insieme al tubo, al boccaglio o alla maschera dopo ogni applicazione. Gli inalatori a compressione sono inoltre dotati di un filtro dell'aria, che deve essere sostituito dopo un certo numero di ore di funzionamento come specificato nelle istruzioni per l'uso.

Inalatori a membrana oscillante
Oltre alla tecnologia del compressore e dell'aria compressa, ora esistono dispositivi che utilizzano le vibrazioni. Attraverso la tecnologia a ultrasuoni o con l'uso di una tecnologia a membrana oscillante, questi dispositivi sono poco rumorosi e pertanto risultano utili anche per il trattamento dei bambini. Inoltre, non sono pesanti come gli inalatori a compressione. I dispositivi basati sulla tecnologia a membrana oscillante hanno anche il vantaggio di un periodo di trattamento molto più breve.

Inalatori ad ultrasuoni
In un inalatore ad ultrasuoni che utilizza la nebulizzazione a micro-membrana, il liquido subisce una vibrazione in modo tale che i principi attivi si sciolgono e raggiungono il boccaglio o la maschera per la diffusione nelle vie aeree attraverso il tubo dell'aria. Questi tipi di dispositivi hanno un consumo energetico più basso e sono disponibili anche nelle varianti a batteria (ideali quando si è in viaggio).

Prestare attenzione all'igiene
Al di là del sistema che alla fine deciderà di usare, la pulizia accurata e la disinfezione delle parti lavabili rappresentano un elemento molto importante. Altrimenti i germi potrebbero diffondersi e portare ad un alto rischio di infezioni. Le parti devono essere lavate e disinfettate secondo le istruzioni contenute nel manuale d'uso. Di solito è sufficiente pulirli in acqua calda di rubinetto con un po’ di detergente, e a seguire un completo risciacquo. Per la disinfezione può essere utilizzata l'acqua bollente, immergendovi semplicemente le singole parti per 5 minuti.
17.09.Eszter Langer