Ha una domanda?
  • Prodotto/Numero articolo:
  • Commento:
  • Nome & Cognome:
  • Email:
  • Telefono:
Invio modulo
Si è verificato un errore.
Assicurati di aver inserito un testo e un indirizzo e-mail corretto.
 | Deutsch | Français | English
Wellnessproducts.ch
Wellnessproducts.ch
0 prodotti nel carrello

Wellnessproducts > Terapie alternative

Prevenire il raffreddore facendo un bagno con oli essenziali

I virus del raffreddore durano a lungo e si diffondono rapidamente, anche con la trasmissione di un'infezione tramite goccioline. Pertanto, non è facile proteggersi contro più di 200 tipi di virus che possono causare raffreddori. Siamo quasi tutti colpiti almeno una volta l'anno dai sintomi del raffreddore, quali naso che cola, mal di testa, tosse, mal di gola e febbre. Per coloro che riconoscono i sintomi in tempo e vogliono rafforzare le difese del proprio corpo, i bagni caldi e l'aggiunta di utili prodotti per il bagno sono di grande aiuto.
22829.jpg
Si è generalmente colpiti dal raffreddore durante la stagione fredda, perché il corpo viene indebolito dal freddo e spesso i locali surriscaldati asciugano le mucose. I virus s'infiltrano così facilmente nel organismo, la quale difesa naturale non è sufficiente per far fronte al virus del raffreddore. Di conseguenza, si avvertono piano piano i primi sintomi quali mal di gola, tosse, naso che cola o mal di testa.

I bagni caldi sono un ottimo rimedio per mantenere alte le difese del corpo o proprio all'inizio di un raffreddore, quando i primi sintomi sono ancora lievi. Un sistema immunitario ben rafforzato è spesso il modo migliore per garantire che il raffreddore non irrompi con tutta la sua forza. Un'attività sportiva regolare, una dieta bilanciata e ricca di vitamine e un sonno adeguato consentono un notevole rafforzamento del sistema immunitario. Ma anche il relax riveste particolare importanza, perché lo stress indebolisce in modo significativo il corpo, che si tratti di stress professionale, emotivo o di stress positivo. Anche un freddo improvviso è fonte di stress per l'organismo, perché deve reagire con sforzi di regolazione e di adattamento.

Per aiutare il vostro organismo, i bagni caldi e rilassanti rappresentano una soluzione ideale. Un bagno caldo e rilassante con prodotti per il bagno a base di camomilla, melissa, rosmarino o fiori di fieno aiuta a ridurre lo stress a diversi livelli: grazie al calore e al potere curativo delle piante, i muscoli possono rilassarsi e la circolazione viene stimolata, favorendo l'apporto di sostanze nutritive alle cellule. Inoltre, l'inalazione dei vapori di oli essenziali esercita un effetto calmante. La camomilla e la melissa sono note per il loro effetto calmante, il rosmarino riduce lo stress e gli principi attivi dei fiori di fieno contribuiscono ad alleviare il dolore muscolare e a rilassare i muscoli.

Già dai primi segni del raffreddore, si possono alleviare i sintomi facendo un bagno con dei additivi a base di erbe, come il timo e l'eucalipto, ma anche la menta e il pino mugo hanno un effetto benefico. Raggiungendo le vie respiratorie attraverso il naso, gli principi attivi degli oli essenziali disinfettano e alleviano anche la secchezza, l'irritazione o il gonfiore delle mucose. Il timo è ideale per le malattie respiratorie e i raffreddori. I principi attivi di questa pianta appartenente alla famiglia delle Lamiaceae hanno anche un effetto espettorante. L'eucalipto aiuta in caso di bronchite, sinusite, tosse e naso che cola. L'olio essenziale svolge un'azione antisettica ed espettorante. Anche a causa del loro caratteristico aroma speziato, l'inalazione dei vapori dell'olio di eucalipto o dell'olio di timo è molto piacevole.

Tuttavia, conviene sottolineare che il loro utilizzo per i bagni curativi consente solamente di rafforzare il sistema immunitario e solo nelle fasi iniziali del raffreddore. Qualora il raffreddore sia già abbastanza forte e il corpo sia indebolito da febbre, i bagni caldi sono da proibire perché affaticano molto il corpo. Per di più, le persone che soffrono di asma, di ipertensione o di problemi vascolari, sono pregate di consultare il loro medico prima di usare questo rimedio. Inoltre, alcuni prodotti per il bagno con oli essenziali non sono adatti per i neonati e i bambini piccoli.

L'imballaggio o il foglietto illustrativo dei prodotti per il bagno indicano solitamente sempre la temperatura e la durata del bagno consigliate. Ma se non avete un termometro a portata di mano, fidatevi semplicemente del vostro corpo: l'acqua deve avere una temperatura a voi gradevole. Meglio iniziare con una temperatura più bassa e aggiungere dell'acqua calda in seguito. L'acqua dovrebbe essere tuttavia veramente calda e non tiepida, perché possa esercitare il suo effetto. Lo stesso vale per tutta la durata del bagno. Quando sentite che il vostro corpo è stato abbastanza a lungo nell'acqua, uscite lentamente e con attenzione dalla vasca. La circolazione e la temperatura corporea variano prima e dopo un bagno. I movimenti del vostro corpo devono esseri calmi e lenti. L'ideale sarebbe che riposiate circa due ore dopo il bagno, in posizione sdraiata o seduta.

Un altro consiglio in caso di naso che cola o di raffreddore è di pulire il naso risciacquando con acqua salata. Soffiandosi spesso il naso, se la pelle intorno al naso diventa rossa o sensibile, si raccomanda l'applicazione di una crema lenitiva, per esempio la crema Mitizyn, contenendo tra l'altro grassi e mentolo.
09.03.Eszter Langer
  • SPEDIZIONE GRATUITA (ECONOMY)
  • Acquisti sicuri: pagare con fattura, carta di credito, Paypal o Postfinance
  • Due maschere FFP2 sono allegate gratuitamente a tutti gli ordini superiori a 125 CHF.